sabato 22 marzo 2008

Pronti per la Pasqua?

Quest'anno, per il Pranzo di Pasqua, mi è stato affidato l'incarico di preparare stuzzicherie per l'aperitivo/antipasto. Quale migliore occasione per attingere dal meraviglioso regalo che Cavoletto, in occasione del suo 3° blog compleanno, ha tirato fuori dal suo inesauribile "cilindro delle idee buone davvero": la finger food collection!
Ci sono sempre quelle due tre mille ricette che hai voglia di provare ma non trovi l'occasione. Ecco, l'aperitivo di Pasqua è quella perfetta.


Solo un paio di piccole anteprime, giusto perchè mi sono presa una pausa e mi sono allontanata per cinque minuti dalla mia cucinetta...


Per la prima ricetta, i Biscotti al parmigiano e semi di papavero mi sono fedelmente attenuta alla ricetta di Cavoletto.

Per i Mini cheesecake, invece, ho solo fatto una piccola variante: ho utilizzato la Gelatina di Recioto della Valpolicella, perchè mi sembrava una buona idea (speriamo...).

(si ringraziano Osvaldo e Cristina per la missione a caccia dei minibicchierini).
Per i Tartufini caprino e pistacchi ho trovato un caprino primo sale moooolto appetitoso (l'ho trovato da NaturaSì), che si lavora bene e non si spalma e non ha la crosta, come da indicazioni di Sigrid.
La polvere d'arancia è un dettaglio davvero sfizioso.
Sorvoliamo sul metodo felino che ho usato per pulirmi le zampette dopo aver finito (è bene sottolinearlo) di fare tutte le pallottoline e averle rotolate copiosamente nei pistacchi tritati. SLURP!
Colgo qui l'occasione per ringraziare la mia amica C. per il bellissimo regalo (i piattini, che si intravedono nella foto dei tartufini pistacchiosi, e la mia tazzina personale del caffé, il tutto di Thun).
Poi c'è un ultima cosina, ma non l'ho fotografata (caspita, mi manca il tempo e la luce, visto che sta arrivando la maledettissima perturbazione...).

Magari domani ci scappano un altro paio di fotine meno frettolose.

BUONA PASQUA A TUTTI!

6 commenti:

  1. wow!!! Ma bello tutto, ma brava...!!! (eppii sta gelatina di recioto che curiosa! ci racconterai come ci stava? :-)
    un bacio & una bella Pasqua anche a te! ;-)

    RispondiElimina
  2. Bravissima!!!!!!

    Immagino la contentezza dei tuoi ospiti :))

    RispondiElimina
  3. Ciao! Vedo che anche tu sei una fan del cavoletto come me! Complimenti ti sono venuti proprio bene! Mi piace quello che cucini, se ti va passa da me :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie per essere passata! Metto il link del tuo blog tra i miei preferiti :-) Ok?
    Mi sà che ti ruberò qualche ricetta...
    Ma il gattone rosso nel titolo è tuo? Bellissimo!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. @Nepitella. Il gattone è Harpo, che purtroppo non c'è più. Era uno dei gatti di mia sorella... ci manca in un modo indescrivibile.

    RispondiElimina
  6. Non ho parole, sto sbavando... e non sono a stomaco vuoto!
    Baci. nicola

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...