giovedì 1 maggio 2008

Non confesserò mai...


...che questa crostata, nonostante le apparenze, è un disastro.
La base si è sfasciata. Non mi è mai mai mai capitato che una base di pastafrolla si attaccasse miseramente alla tortiera. Oggi è successo.
Forse è colpa della pastafrolla che era stata congelata? Boh, in vita mia non avevo mai congelato la pastafrolla, di solito la faccio al momento dato che non comporta particolari difficoltà.
Ma un mesetto fa avevo provato la ricetta della pastafrolla di gennarino.org, ne avevo fatto tripla dose perché avevo sei tuorli da sfruttare (colpa delle meringhe), ne avevo usata una dose per una crostata alla marmellata, e congelati i restanti 2/3.
Un paio di settimane fa ho preparato un'altra crostata di marmellata senza problemi, ed oggi ho cotto una base "a vuoto" per prepararla con crema pasticcera e fragole e... una volta uscita dal forno ecco la brutta sorpresa.
Dopo un primo momento di depressione, non mi sono persa d'animo e ho preparato la crema pasticcera e l'ho decorata lo stesso.
Ho fatto bene... l'aspetto non è dei migliori, ma una volta tagliata con cura la fetta e trasportata con le massime precauzioni nel piattino... GNAM!