lunedì 19 maggio 2008

...finalmente è fiorito il gelsomino!

E quando tira un po' di arietta il profumo qualche volta riesce ad intrufolarsi anche in casa!
Non posso dire di avere un giardino, piuttosto un'aiuola, anche se Stefania era solita invitare le sue amiche dicendo: "Vieni a casa mia? C'è anche la piscina in giardino!". In realtà la piscina era gonfiabile, diametro 90 cm per altezza un paio di spanne, giusto per "pocciare" i piedini e fare un po' di baldoria. Il "giardino" è un quadrato di circa 2,5 mt di lato. Appunto, un'aiuola.
Giusto per tenere le mie piante aromatiche (o "romantiche", sempre secondo l'idea della Pepi), i gelsomini, e un po' di erbaccia orrenda nel mezzo (dove secondo i miei sogni proibiti dovrebbe esserci un vellutato prato all'inglese).
Ho fatto giusto in tempo a fotografare i primi fiori sbocciati e ho sentito un'aria minacciosa provenire da est (credo) e ho visto il cielo diventare neroneronero.
Ora che la Pepi è a nanna con il suo libro, posto la ricettina (rigorosamente light) della sera e poi riprendo il lavoraccio.
Quale? Il cambio di stagione dell'armadio! Ho letto con piacere il consiglio di Monique. Ma ahimé la dieta (maledetta) non mi consente tali svaghi.
Tra l'altro questo cambio di stagione (sempre per colpa della maledetta dieta) si sta rivelando un'operazione titanica: le t-shirt striminzite le voglio tenere perché sono ottimista e vorrei riuscire ad indossarle senza sembrare una soppressa. Le magliettone un po', come dire, morbide mi sento in dovere di non eliminarle, non si sa mai... un casino, insomma.
Ok, tisanina e mi metto al lavoro.

INSALATA DI FARRO CON CHAMPIGNONS E ZUCCHINE GRIGLIATE
70 gr di farro perlato
5 champignons
3 zucchine
una manciata di erba cipollina fresca
2 cucchiai di olio extravergine
sale d'erbe
Lavare il farro e tenerlo in ammollo per 15 minuti, quindi cuocerlo in acqua bollente salata per 20 minuti circa (deve rimanere al dente). Scolare e lasciarlo intiepidire.
Pulite le zucchine, affettatele e grigliatele (io le taglio sottili con la mandolina e le scotto un minutino per parte sulla griglia incandescente). Pulite i funghi, tagliateli a scaglie sottilissime.
Condite il farro con le zucchine grigliate, i funghi crudi e l'erba cipollina tritata fina, aggiungete un paio di cucchiai di olio e regolate di sale&pepe se necessario.
piesse- queste sono le dosi di farro a me consentite dalla dieta, con abbondanti verdure per renderlo un piatto unico che mi sazi (a dire il vero ho fatto quasi fatica a finirlo!).
Voi che potete, aggiungete delle scaglie di grana!