lunedì 12 maggio 2008

è con (poca) gioia nel cuore...

...che inauguro una nuova sezione del blog: LaGolosastra a dieta.
Ovvero ricette light per avviarsi (mestamente) all'estate 2008.
Mestamente, perché per una golosastra come me, il concetto di dieta non ha nulla di allegro.
Ma ci proverò.
Magari fa comodo anche a qualche goloso lettore un suggerimento per soddisfare il palato senza per questo dover tutte le mattine litigare con l'ultimo bottone dei jeans o imprecare contro la povera bilancia, non-colpevole di mostrarci la dura realtà.
Dopo una settimana di salti mortali (tra cui organizzazione della festina di compleanno per Stefania, venerdì pomeriggio, e relativi spignattamenti per preparare torta, pizzette, focaccia, salatini vari), è finalmente arrivato il mio momento di meritato relax spaparanzata al sole.
Ho passato il weekend al mare (yuppi) e ho affrontato la celeberrima prova-costume (niente yuppi).
Ovvero l'odiatissimo momento, celebrato da tutte le riviste femminili in edicola nei mesi pre-estivi, in cui tanti (non tutti, sgrunt!) si devono confrontare con i bagordi della vita quotidiana.
Mi pare logico che la prova-costume non ha sortito un esito positivo.
Quindi OGGI, ovviamente di lunedì come da tradizione, ufficialmente inizia la dieta.

PENNETTE INTEGRALI CON POMODORO, MELANZANE E CAPPERI DI PANTELLERIA

70 gr di pennette integrali
210 gr di polpa di pomodoro
1 melanzana
1 manciata di capperi di pantelleria
3 cucchiaini di olio extravergine
basilico fresco

Tagliate a cubettini piccolissimi la melanzana, cuocetela nel piatto Crisp del microonde con un cucchiaino di olio per 10 minuti (oppure tagliatela a fettine e grigliatela).
Nel wok versate la polpa di pomodoro (meglio il pomodoro fresco, io comunque ho usato una lattina di polpa di pomodoro Mutti, una dose per me estremamente comoda tra quelle in commercio), i capperi dissalati e le melanzane, lasciateli andare a fuoco basso.
Lessate la pasta al dente, scolatela e spadellatela nel wok con gli altri ingredienti.
Cospargete di foglioline di basilico fresco, condite con due cucchiaini di olio crudo e... buon appetito.

piesse - le dosi sono per la MIA dieta. Se non siete a dieta (beati voi) potete aumentare il peso della pasta e non siete costretti a limitare l'olio di oliva. Soprattutto potrete fare scarpetta con un paninetto a me non concesso nel pasto in cui è presente pasta o riso.

piessebis - posto la foto del secondo mmf-esperimento: la torta di compleanno della mia ballerina cinquenne. Tema della decorazione e forma della base scelti (ahimé) da lei.