venerdì 3 aprile 2009

Leggere è un gusto...


...ancora più goloso, se c'è la Golosastra! Sono molto molto emozionata nel comunicarvi che ho fatto la mia prima microintervista!
Quando Davide Nonino, che cura questa rubrica sul sito Leggere è un gusto, mi ha contattata via e-mail (il giorno del mio compleanno, pensate!) per chiedermi se avevo voglia di fare questa microintervista, non ci credevo! O meglio, ero piuttosto stupita del fatto che si interessasse al mio semplice blogghettino. Ero piacevolmente stupita, anche perché ha definito questo blog "stupendo e appassionato"! Grazie, Davide.

(piesse - è Davide che mi ha fatto notare che in archivio c'erano ben 41 ricette dolci! Che poi sono diventate presto 42... e ora sono 43!).

La 43^ ricetta dolce è stata preparata come "svuotadispensa" per eliminare una scorta di cornflakes acquistati in nonsoquale raptus. A me non piacciono, e sapevo di aver visto più di una volta ricette di biscotti simili. Ho scelto questa da sperimentare, con una minima modifica.

LE ROSE DEL DESERTO

150 gr corn flakes (circa)
125 gr farina 00
100 gr burro morbido
100 gr zucchero
1 uovo
½ bustina lievito per dolci
la scorza di un limone

Preriscaldate il forno a 150° circa.
Montare le uova intere (a temperatura ambiente) e lo zucchero finché il composto si gonfia e diventa bianco e spumoso, quindi unite il burro morbidissimo e amalgamatelo al composto.
Ora aggiungete la farina setacciata con il lievito, poco per volta, quindi la scorza di limone grattuggiata, finché avrete ottenuto un impasto molto morbido.
Mettere i corn flakes in una grossa ciotola.
Prendere un cucchiaio di impasto e tuffatelo dentro la ciotola dei corn flakes, aiutandovi con un altro cucchiaio, formando una specie di quenelle alla quale si "appicicheranno" i cornflakes.
Ora con le mani comprimete con delicatezza i fiocchi di cereali facendoli anche un po' penetrare all'interno dell'impasto. Disponete il dolcetto sulla placca del forno ricoperta di cartaforno, distanziano i mucchietti perché poi in cottura si allargheranno.
Infornare fino a quando saranno leggermente dorati (circa 15/20 minuti secondo la dimensione che gli avrete dato). Fateli raffreddare sulla teglia stessa.