martedì 3 febbraio 2009

In quattro e quattr'otto...

...io ti sforno un buon biscotto!

Ho scovato la ricetta su... ehem... non ricordo. La verità è che non avevo uova in casa, volevo assolutissimamente fare dei biscottini per la merenda della Peponzola e dei suoi amici e ho googlato. Ho trovato questa ricettina che mi sembrava interessante, l'ho scritta al volo su un post-it giallo pulcino e ora non riesco a trovarne la fonte, anche se sono quasi certa che fosse su cookaround (se qualcuno trova il link e me lo segnala sarò lieta di inserirlo!).
Avevo deciso di dedicare questa ricettina ad una certa fortunata pennuta, (le avevo preparato in dono anche la fotina con i biscottini infiocchettati) ma siccome sto schiattando di invidia e lei lo sa il perché, i biscottini me li tengo tutti io. Ecco!


BISCOTTI ALLA PANNA
(SUPERFACILISSIMI!)
250 ml di panna fresca da montare
350 gr di farina 00
150 gr di zucchero
1 cucchiaio di lievito
1 pizzico di sale
(vaniglia e zucchero a velo, facoltativi)

In una ciotola mescolare la panna con la farina, lo zucchero, il lievito e il pizzichino di sale.
Se vi piace aggiungete i semini di mezza bacca di vaniglia.
Impastate fino ad ottenere una pallotta liscia ed elastica.
Preriscaldate il forno a 200°, stendete l'impasto con il mattarello, tagliate i biscotti nella forma che più vi piace e disponeteli sulla placca rivestita di cartaforno, un po' distanziati perchè poi cresceranno in cottura.
Infornate per 10/15' circa, finché sono appena dorati.
Quando sfornate lasciate raffreddare su una griglia, se vi piace spolverizzate di zucchero a velo (alla Pepi piace tanto mettere lo zucchero a velo, e devo ammettere che su questi biscotti ci sta bene perché non sono troppo dolci).

Temo che questa diventerà una ricetta molto sfruttata in casa, stamane ho già dovuto fare un secondo round di biscotti perchè dopo la merenda di ieri, il pacchettino da asporto e la colazione di questa mattina, ne erano avanzati solo DUE!

piesse - la prossima volta quasi quasi provo con lo yogurt al posto della panna. Secondo voi viene un macello?

23 commenti:

  1. Evviva noi che facciamo cose belle e buone senza robe arancioni in cucina ;-) :-P
    Però questi biscottini sono proprio invitanti... lanciane uno!

    RispondiElimina
  2. Ciao! bella alternativa hai trovato! siamo curiose di vedere come ti verranno con lo yogurt!!
    già così devono essere molto buoni e dolci!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Buoni devono essere... tipo macine..??? con lo yogurt...se ne prendi uno bello grassoso.... secondo me non cambia molto.... Evita quelli light perchè io una volta ho provato ma diventa tutto tristemente Light!

    RispondiElimina
  4. fantastici e delicatissimi.
    Compliments

    RispondiElimina
  5. uhhh credo che ruberò questa ricetta la riprodurrò con un oggetto arancioneeeeeeeee e la pubblicherò senza citazione...credo proprio di sì!

    RispondiElimina
  6. che fortunata la pepuzza!!!bellissimi questo biscotti(e chissà che buoni!)

    RispondiElimina
  7. ho passato domenica a cercare di fae i biscotti per portarli in ufficio .... sono riuscita a salvarne qualcuno dalle due aspirapolveri fatte a forma di bambino .... quello della foto magnato un secondo opo lo scatto...

    RispondiElimina
  8. che belli...sai che ti dico...li provo io allo yogurt...solo un consiglio ti chiedo...ne uso uno o due?
    Annamaria

    RispondiElimina
  9. ti rubo questa meravigliosa ricetta!!!!!! brava!

    RispondiElimina
  10. @ Cristina B. - ahi, la mia è solo sana invidia!
    @ Manu e Silvia - sono curiosa anch'io, ma se ne riparla fra qualche giorno, ho già fatto il 2° round ieri e ora mi stoppo per un po'.
    @ Maya - Credo che le macine abbiano anche le uova, o no? Lo yogurt magro è bandito dal mio frigo. Almeno finché non decido di mettermi a (sì dai, quella parolina proibita che iniza per D!).
    @ Mammazan - soprattutto facilissimi! Quando arrivi a Verona?
    @ Lo - uuuuh una pennuta vendicativa... ruba pure. Anche se non lo ammetterò neanche sotto tortura, la ricettina era per te! Da far fare rigorosamente alla gnoma, senza ausili arancioni!
    @ Saretta - la Peponzola in realtà preferirebbe che le comprassi qualcosa di confezionato con magari una sorpresina delle winx o chissà quale altra diavoleria... però poi apprezza e li mangia!
    @ Isabella - sono passata stamattina a fare un saltino da te e ho visto la foto. Poi sono scappata perché avevo fame...
    @ Unika - Annamaria, io proverei con le stesse dosi (quindi 2 barattoli da 125, dipende da cosa acquisti. Io prendo i vasoni da 1/2 kg), purché non sia uno yogurt denso altrimenti diventa troppo duro l'impasto. Appena provo ti faccio sapere.
    @ Lisa - benvenuta, ruba pure tutto quello che vuoi, lascio porte e finestre aperte apposta per condividere!

    RispondiElimina
  11. senti..quando li provi con lo yogurt?? No, eprché io la panna non c'è l'ho mai, ma lo yogurt invece sempre..dici che provo io? e se faccio un disastro? e se mi esplode il forno? e se i coinquilini si ribellano? ora ci penso...ho anche quel grano saraceno che mi chiama...aiut'..un bacino

    RispondiElimina
  12. mi sa che li faccio pure io...

    RispondiElimina
  13. Cri, ne ho quasi sentito il sapore!! ma senti... l'impasto posso farlo semper con le fruste vero? nmon è che devo tornare ai vecchi metodi?
    un bacio grande pieno di zucchero a velo alla pepiiiii :)

    RispondiElimina
  14. Io te la rubo subito!!! Sono in fase sperimentazione biscotti, quindi... ^_^

    RispondiElimina
  15. carini questi biscottini pannosi, si capisce che ti son proprio piaciuti. Se mi decido provo con lo ypgur e ti dico.

    RispondiElimina
  16. @ Mikamarlez - vorrei dirti: prendi la panna fresca in latteria, ma non so se esistono ancora da qualche parte. Io la trovo al forno dove hanno anche il latte. O al super. Oppure sperimenta con lo yogurt e facci sapere che siamo tutte curiosissime! I vicini staranno in silenzio ad annusare il profumino di biscottini...
    @ Berso - e vaaaai... a te consiglio anche una cioccolata calda dove pocciarli, così funziona da tiramisu. Un abbraccio!
    @ Viviana - spiace deludere la tua smania da fruste, ma qui con un bel cucchiaio di legno per mescolare e un'impastata veloce a mano te la cavi... Se vuoi puoi montare la panna per la cioccolata di Berso!
    @ Susina strega del té - mi sa che vanno d'accordo anche con una bella tazza di the fumante..
    @ FrancescaV - a quanto pare siamo tutte ansiose di sapere come vengono con lo yogurt! Attendiamo recensioni!

    RispondiElimina
  17. carissima, mi inquieta sempre quando ved una maga della cucina come te dire che è una ricetta semplice..ti giuro chela proverò e scoprirò se appartengo al livello retromarcia!;)apetta

    RispondiElimina
  18. Dolcissima amica, grazie di essere venuta a trovarmi...avevo proprio bisogno che qualcuno potesse comprendere fino in fondo come mi sentivo...e tu ci sei riuscita. Ti voglio bene e presto verro' ad abbracciarti...lo prometto parola di lupetto.

    RispondiElimina
  19. Questo è troppo, siamo sopraffatti dall'acquolina, biscotti alla panna, semplici, veloci e terribilmente buoni, se ci riusciamo li prepariamo ora, proprio ora, prima che la panna che abbiamo in frigo ci scada. Meravigliosi questi biscotti!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  20. Sono bellissimi!!!li provo di sicuro..bravissima!
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  21. ohhhhhhhh ma che belli e chissà che buoni, ma secondo te li posso fare con la marmellata tipo delle frolle?

    RispondiElimina
  22. domani li provo poi ti dico ..

    RispondiElimina
  23. Ho fatto questi biscottini e sono favolosi. complimenti :)

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...