martedì 3 febbraio 2009

In quattro e quattr'otto...

...io ti sforno un buon biscotto!

Ho scovato la ricetta su... ehem... non ricordo. La verità è che non avevo uova in casa, volevo assolutissimamente fare dei biscottini per la merenda della Peponzola e dei suoi amici e ho googlato. Ho trovato questa ricettina che mi sembrava interessante, l'ho scritta al volo su un post-it giallo pulcino e ora non riesco a trovarne la fonte, anche se sono quasi certa che fosse su cookaround (se qualcuno trova il link e me lo segnala sarò lieta di inserirlo!).
Avevo deciso di dedicare questa ricettina ad una certa fortunata pennuta, (le avevo preparato in dono anche la fotina con i biscottini infiocchettati) ma siccome sto schiattando di invidia e lei lo sa il perché, i biscottini me li tengo tutti io. Ecco!


BISCOTTI ALLA PANNA
(SUPERFACILISSIMI!)
250 ml di panna fresca da montare
350 gr di farina 00
150 gr di zucchero
1 cucchiaio di lievito
1 pizzico di sale
(vaniglia e zucchero a velo, facoltativi)

In una ciotola mescolare la panna con la farina, lo zucchero, il lievito e il pizzichino di sale.
Se vi piace aggiungete i semini di mezza bacca di vaniglia.
Impastate fino ad ottenere una pallotta liscia ed elastica.
Preriscaldate il forno a 200°, stendete l'impasto con il mattarello, tagliate i biscotti nella forma che più vi piace e disponeteli sulla placca rivestita di cartaforno, un po' distanziati perchè poi cresceranno in cottura.
Infornate per 10/15' circa, finché sono appena dorati.
Quando sfornate lasciate raffreddare su una griglia, se vi piace spolverizzate di zucchero a velo (alla Pepi piace tanto mettere lo zucchero a velo, e devo ammettere che su questi biscotti ci sta bene perché non sono troppo dolci).

Temo che questa diventerà una ricetta molto sfruttata in casa, stamane ho già dovuto fare un secondo round di biscotti perchè dopo la merenda di ieri, il pacchettino da asporto e la colazione di questa mattina, ne erano avanzati solo DUE!

piesse - la prossima volta quasi quasi provo con lo yogurt al posto della panna. Secondo voi viene un macello?