venerdì 28 agosto 2009

Preparatevi ad una serata... piccante!

"Dio ha creato l'alimento, il diavolo il condimento" - J. Joyce

Non dalla Calabria ma dall'orto della Val de l'Oco è arrivata questa mini fornitura di peperoncini very very hot! Che farne? Nella maggior parte delle ricette li troviamo farciti di tonno e/o acciughe, o raramente con del caprino (sono deliziosi). La prima opzione è stata scartata a priori, la seconda pure perché il caprino Tommasino me lo sono pappato tutto io (e che dovevo fare,è uno dei pochi latticini di cui mi è consentito deliziarmi).
Avevo letto da qualche parte una ricetta che prevedeva un ripieno di pangrattato e pasta di acciughe, e mi ha dato un'idea per un ripieno alternativo e, soprattutto, vegetariano.
Ho curiosato nel frigo e in dispensa, ho saccheggiato la mia pianta di origano, e pasticciando un po' in una ciotola ho finalmente ottenuto quella che mi è sembrata la consistenza giusta ed ora vi svelo cosa celano questi piccantissimi scrigni. Le dosi sono un po' a occhio ma ho cercato di stare attenta alle quantità per poter riportare delle proporzioni sensate.

PEPERONCINI ROSSI PICCANTISSIMI
una dozzina di peperoncini rossi tondi
una tazza di pangrattato
una tazza formaggio di capra grattuggiato
3 cucchiai di paté di olive nere
1 cucchiaio di capperi dissalati + una dozzina di capperi per decorare
un mazzetto di origano fresco
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva

(aceto per sbollentare i peperoni)

ATTENZIONE - Procuratevi immediatamente un paio di guanti per maneggiare i diabolici peperoncini. Non è un'indicazione, è un ordine!
Lavate ed asciugate i peperoncini.
Con un coltellino tagliate tutt'intorno al picciolo e asportatelo. Pulite con cura anche l'interno eliminando tutti i semini.
Portate ad ebollizione in una pentola capiente metà acqua e metà aceto bianco, regolate di sale.
Tuffatevi i peperoncini e sbollentateli per un paio di minuti.
Scolateli e metteteli ad asciugare per bene con il foro rivolto in basso.
Tritate con la mezzaluna lo spicchio d'aglio, i capperi e l'origano e metteteli in una ciotola. Unite il pangrattato e il formaggio*, il paté di olive e aggiungete un filo d'olio per amalgamare, fino ad ottenere un impasto morbido.
Farcite con cura ogni peperoncino con l'impasto (i guanti, non dimenticateli) pigiandolo con delicatezza nella cavità fino a riempirli completamente. Decorate ogni peperoncino con un cappero intero, condite con olio extravergine e servite.
Non siate avari di abbeveraggi per i vostri commensali!

Io ho utilizzato un formaggio di capra (di cui non sono ancora riuscita a carpire il nome, sempre che abbia un nome) che trovo al mercato da un simpatico signore Sardo. si tratta di un formaggio magro con una consistenza simile alla ricotta dura. Nulla toglie che si possa utilizzare un qualsiasi formaggio di vostro gradimento. Secondo me potrebbe essere moooolto sfiziosa la feta, per esempio.

note - probabilmente possono essere conservati come si fa per per quelli ripieni di tonno o formaggio, ma non so se gli ingredienti della farcitura siano adatti alla conservazione. Se qualcuno passa di qui e ha consigli in merito, sarà il benvenuto/a!

33 commenti:

  1. Il titolo del post...azzeccato! ;-)
    Ma davvero sono tanto piccanti questi peperoncini? Buono il ripieno e grande invidia per la pianta d'origano!

    RispondiElimina
  2. Il titolo del post...azzeccato! ;-)
    Ma davvero sono tanto piccanti questi peperoncini? Buono il ripieno e grande invidia per la pianta d'origano!

    RispondiElimina
  3. pianta di origano fresco...proverò a comprarla, magari non muore con i miei splendidi vasi di timo!
    buoniiiiiiiiiiiiii, non so aiutarti sulla conservazione ma se hai problemi per smaltirli fammi un fischio!

    RispondiElimina
  4. Io di solito li faccio con tonno, acciughe e capperi. L'anno scorso li ho sperimentati con olive, acciuga e capperi ma non hanno riscosso un grande successo. Quest'anno non ho ancora visto i peperoncini e quindi non mi ci sono ancora cimentata, ma magari posso provarne un po' con la tua ricetta!

    Ciaooooo!

    RispondiElimina
  5. ecco una ricetta super perfetta per il maritino...adora il piccante, e pure il ripieno è perfetto,..io no purtroppo...ma sicuramente la segno da fare!!
    Grazie!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  6. Qui non si trovano, mannaggia. Secondo me sono troppo piccanti per i tedeschi :-))))
    Ottimo il ripieno. Io poi adoro tutto ciò che contiene pangrattato.
    Baci e buon weekend
    Alex

    RispondiElimina
  7. mmmm! io mi lemito a mangiare quelli che mi ha mandato la vicina;DDDDDDDDDDD! ma sai che l'idea di ficcarci il formaggio di capra dentro..... sono mooooolto tentata!!!!! Segno anche questa... sisamai!!!Buona giornata

    RispondiElimina
  8. che buona la tua versione vegetariana!!!!

    RispondiElimina
  9. Aiutoooo, ma sono proprio così piccanti?
    Proverò per "credere"
    baci

    RispondiElimina
  10. Noi adoriamo i gusti piccanti...fin'ora non abbimo ancora raggiunto il limite! Questi peperoncini fanno proprio al caso nostro...da assaggiare!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Buongiorno a tutto il mondo!
    @ Tania - Pensandoci bene poteva essere anche una serata CAAALDA!
    @ Giò - la mia resiste, invece la maggiorana mi ha abbandonata... sob! In quanto allo smaltimento, siamo un'azienda specializzata in materia.
    @ Aiuolik - sono vegetarianamente antitradizionalista, ma gli onnivori sembrano aver gradito la variante!
    @ Federica - io non amo il troppo piccante, forse infatti preferisco quelli farciti di solo caprino cremoso che "sdrammatizzano" un po' il piccante del peperone. Questi peperoncini poi erano davvero potentissimi!
    @ Cuoche dell'altro mondo - caspita se tu fossi più vicina Alex: quest'anno noi ne abbiamo in esubero, di tutti i tipi di peperoni... sia nell'orto dei miei che in quello di mia sorella. Possiamo dire che è l'anno del peperone?
    @ Maya - provali, io li trovo sfiziosissimi, pur non amando il trooooppo piccante.
    @ Pippi - grazie! Sono molto contenta del risultato specialmente perché l'ho ottenuto con quel che c'era in casa!
    @ Germana - Eh sì, sono piccanti, secondo me poi questa volta lo erano particolarmente (mentre li pulivo mi bruciavano gli occhi!).
    @ Manu e Silvia - abbiamo trovato le amanti del piccante! Vi dovrei far assaggiare certi jalapenos ripieni di formaggio, impanati e fritti che preparano in un ristorante messicano... una goduria unica!

    RispondiElimina
  12. L'origano fresco manca tra l mie erbette in balcone!
    Comunque vedo che hai proprio delle bele intenzioni piccantine... ihihih
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  13. Li ho visti al supermercato e mi hanno chiamato, ma non ho avuto il coraggio di comprarli...ne mangerei troppi, ne vado stramatta!!!
    Proverò la tua versione, mi hai convinto, anche perchè ho in frigo un formaggio si capra abbastanza morbido che sembra rispecchiare la tua descrizione... ^_^ sardo... ^_^

    RispondiElimina
  14. Evviva le serate...piccanti...anzi, piccantissime;)))
    Come ha detto Alex, qui questi peperoncini non si trovano, per cui cercherò altri modi per creare una serata piccante, ahahah:D
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  15. concordo con l'apprezzamento per le serate piccanti anzi piccantissime! bacioni!

    RispondiElimina
  16. Deve essere ottimo...anche se ho già la lingua in fiamme :)

    RispondiElimina
  17. Da un pò di tempo avevo in mente di provarli! Mi hai dato un'idea ottima per il ripieno! Li copio appena trovo la materia prima!

    RispondiElimina
  18. accidenti che ricettina, adoro il piccante!!!!

    RispondiElimina
  19. domani riapre l'orto e spero vivamentedi trovarli.
    io li preparo sott'olio.
    miscela fifty fifty di acqua salata e aceto di vino bianco, bollitura scoperchiati.
    li metto ad asciugare una notte su un telo e poi li farcisco con alici salate e capperi (salta le alici :)).
    nel barattolo con l'olio aspetto un pò per rabboccare se dovesse scendere di livello e via alla sterilizzazione.

    RispondiElimina
  20. Bellisimo l'header!!!
    Che buoni devono essere questi peperoncini, anche se ultimamente sto limitando il piccante..un bacio!!

    RispondiElimina
  21. Ho len frigo una borsa di questi peperoncini da regalare alla suocera..perché li riempia!eheh..ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina
  22. Ohi ohi che flash!!!!!!
    cambiato tutto?????? Pensavo di aver sbagliato link!!!
    buon inizio settimana dear!!
    ^__^

    RispondiElimina
  23. @ Gialla - il mio resiste da tre anni, quest'anno mi ha abbandonata la maggiorana e devo ancora rimediare!
    @ MIka - mmmh... se è un formaggio di capra bello cremoso puoi provare anche il ripieno solo formaggio, per me è favoloso!
    @ Konstantina - sono certa che troverai una validissima alternativa! ;)
    @ Marco - un pollaio al peperoncino... aiuuuuto!
    @ Snoopy - chiamo il 115?
    @ Spighetta - io invece ho provato la tua crema al cous cous! Gnam!
    @ Nino - caspita, quanti amanti del piccante!
    @ Enza - grazie della spiegazione e bentornata!
    @ Ciboulette - grazie! Ho provato a pasticciare con le foto che avevo in archivio, devo però farne una apposta! Non sono molto pratica di grafica&co. e vado un po' a tentoni!
    @ Nightfairy - anche la mia "suocera" ne produce in quantità industriale, però non vegetariani. Per questi mi devo arrangiare ;)
    @ Susina - hai visto? Ti piace???

    RispondiElimina
  24. ma Cri.la smetti di rendere più bello il tuo blog ogni volta che vado via un secondo....eheh scherzo...però mi piace molto il nuovo look banco verginale...ehehhe e anche questa ricettina con ripieno molto vegetariano ti smuacckko!

    RispondiElimina
  25. Grazie per questa tua versione...mia zia li prepara sempre con le acciughe che io detesto, mentre la tua farcia mi fa impazzire!
    Un bacione
    fra
    PS mi piace un sacco il nuovo header

    RispondiElimina
  26. Mi "picca" la lingua solo a vedere la foto!

    ps bella la nuova foto-intestazione del blog!

    RispondiElimina
  27. @ Lo - che bello rileggerti. In realtà non è proprio bianco (non potevo abbinare un colore virginale ad un post muy caliente) ma un grigino ino ino
    @ Fra - grazie grazie! Anch'io non ho mai mangiato fino a qualche anno fa i peperoncini ripieni per lo stesso motivo. Poi ho assaggiato quelli al caprino e ora questi!
    @ Fastidiosa - ahahahha, questo giro ti assicurano che erano davvero piccanterrimi! Grazie!

    RispondiElimina
  28. Criiiiiiiiiii!!!!ma che bella casetta mi presenti?Bellissima la nuova versione e...mamma mia che bontà questi peperoncini!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  30. Io adoro il piccante, e soprattutto i peperoncini. A vederli mi è venuta di nuovo fame ;-) Secondo me sono conservabilissimi sott'olio.

    RispondiElimina
  31. PS. Noto che hai dato una bella rivoluzionata al blog ;-)

    RispondiElimina
  32. Li ado-o-oro!
    Vedo che hai cambiato l'header... Che carino! L'hai fatto tu?
    (ros)marina

    RispondiElimina
  33. ottimo il ripieno con il formaggio.
    io li ho sempre fatti con acciuga,olive e capperi.
    ora proverò don il formaggio e preciso con la feta.
    alle prossime

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...