mercoledì 26 agosto 2009

Honest scrap

La cuochetta più carina che c'è mi ha dato un "compitino per le vacanze" e io da brava bambina eseguo.
Ci sono poche semplici regole da seguire:

1. dire 10 cose di se, che i lettori possono sapere o meno, ma che siano verissime
2. passare il premio a 10 meritevoli blog (ahem...)
3. segnalare il blogger che ha donato il premio

Pare facile? Vabbé, io ci provo.

1- adoro i gatti. Li amo tanto tanto, fin da piccolissima, e vorrei tanto avere un quattrozampefelinopelosomiagolante che si aggira per casa. Lo metto al primo posto non per importanza, ma semplicemente perché oggi Nerina, la micia della mia vicina, è entrata in casa a farmi visita e in questo momento è accoccolata vicino a me sul divano a farmi una ronfosa compagnia.
2- sono una casinista e vorrei essere più ordinata. O meglio,vorrei essere capace di eliminare il superfluo.*
3- sono terribilmente legata ai ricordi (e questo si riallaccia al punto 2) e conservo oggetti apparentemente stupidi ma che per me sono legati al ricordo anche solo di un istante. Per esempio ho un mattoncino di porfido rubato in una sera di primavera con un'amica che ora non vedo più ma ogni volta che poso gli occhi su questa pietra ricordo le emozioni di quella serata. Sono tuttavia consapevole che i ricordi sono dentro il nostro cuore, pertanto potrei anche evitare di conservare un biglietto del cinema di quasi 2o anni fà... mi sento un po' come Jonathan Safran Foer.
4- adoro scrivere, mi piace giocare con le parole, sono formule magiche che tirano fuori dal cilindro un assortimento variegato di emozioni. Mi piace anche gustarmi ciò che scrivono altre persone (e non parlo solo di libri, voi blogger che leggete in questo momento sappiate che sono golosa dei vostri post! Possedete un talento che spesso nemmeno vi immaginate!).
5- sono una chiacchierona. Sì! Mi piace chiacchierare, per ore e ore, fino ad avere la gola secca. Di qualsiasi cosa. Vabbé, se parliamo della moda del momento non sono tanto ferrata e preferisco ascoltare. Se si parla di calcio invece, posso anche abbandonare la stanza.
Ci sono persone con cui ho passato intere nottate a parlareparlareparlare. Ovunque. In auto, in spiaggia, in montagna, sul divano, a letto, sul tappeto. Anche camminando per ore sul bagnasciuga, percorrendo chilometri, mentre in spiaggia ci aspettavano preoccupati che fosse successo qualcosa!
6- mi piace anche stare zitta, incredibile ma vero. Ci sono momenti in cui mi godo anche il silenzio della casa, non accendo nemmeno la musica.
7- sono poco femminile. Sì, mi si rimprovera spesso per questo. Niente trucco, niente tacchi, niente gonne (se non qualche sporadica gonna di jeans con gli stivali e le calzettone a righe, per sdrammatizzare o qualche fresco vestitino d'estate). Ho promesso alla mia Pepi che mi prenderò un paio di scarpe con il tacco (che lei ovviamente adooooooora). A patto che non siano né fucsia né con i brillantini.
8- sono un'autodidatta in svariatissimi ambiti. Non ho mai studiato inglese ma ci provo a ciacolare con il mio linguaggio maccheronico, non ho mai fatto un corso di taglio&cucito e mi cimento con forbici e macchina da cucire, pure in cucina ho un approccio empirico, risolvo rogne di vario genere senza saper spiegare come sono arrivata alla soluzione. Insomma, sono una fedelissima seguace dell'arte di arrangiarsi.
9- sono una sapientona. Ahahhaha, non è vero. Questo lo dicono gli altri. Diciamo che sono una curiosona, e quindi a forza di curiosare assimilo una serie di informazioni che rendo disponibili su richiesta. Del tipo: "Cri, tu che sai tutto, dove posso trovare la tal cosa?". Spesso lo so. Non sempre. Quando non ho la risposta la cerco (internet, grazie di esistere!).
10- ho una fortissima tendenza a sottovalutarmi. Me lo dicono in parecchissimi, ma a quanto pare è una mia tara incancellabile. E sono altrettanto negata nell'accettare i complimenti, a rischio di sembrare cafona. Mi imbarazzano a tal punto che spesso non riesco nemmeno a ringraziare.

E siccome un pochino mi piace trasgredire, non me ne vogliano gli inventori e i promotori dell'inziativa se tralascio di indicare dieci blog da coinvolgere: preferisco lasciare libera scelta a chi passa di qui di impossessarsi del testimone e preparare un post con i propri personalissimi dieci punti!
Ringrazio Valentina di avermi coinvolta!

*AGGIORNAMENTO - in merito al punto 2 dedico a chi condivide con me questo punto una frase letta oggi: "Solo chi non sa più che diavolo fare della propria vita si preoccupa di riorganizzare da cima a fondo l'armadio, non potendo mettersi a riassettare il mondo" - Fred Vargas (Io sono il tenebroso)"


Ecco, ho terminato di tediarvi con le dieci-cose-su-di-me-che-forse-sapete-o-anche-no... è altamente probabile che prima di questa illuminante lettura la vostra giornata fosse più radiosa. Ebbene, per consolarvi vi lascio una sfiziosa ricettina tiramisù. Perfetta per intolleranti/allergici ai latticini ma anche per offrire una golosa e sana alternativa alla arcinota crema da spalmare, senza la quale tanti golosastri come me non avrebbero potuto sopravvivere e giungere alla maggiore età.


VEGAN NUTELLA - variante golosastra con granella di nocciola

50 gr di nocciole sgusciate
100 gr di zucchero di canna
80 gr di cioccolato fondente
1 cucchiaio di olio di semi
50 gr di latte di riso

Tostate le nocciole in forno a 170° per 10/15 minuti. Una volta tolte dal forno avvolgetele in uno strofinaccio pulito e sfregatele così asporterete le pellicine. Frullate finemente le nocciole con lo zucchero e il cioccolato.
Mettete quindi il composto in una pentolina a bagnomaria (io ho usato un marchingegno per fondere il cioccolato) aggiungere l'olio e il latte e lasciar fondere il tutto insieme continuando a mescolare dolcemente, finché avrete ottenuto una crema senza grumi.
Travasare in un vasetto già sterilizzato e lasciare a testa in giù per una mezzoretta.
Per i non intolleranti: potete prepararla anche con latte di mucca. In merito invece alla durata della crema non ho trovato notizie certe in rete. L'unica certezza è che verrà spazzolata prima di una possibile scadenza
Io ho mixato un po' di ricettine che ho raccattato in giro per la rete (la maggior parte prevedevano l'uso del Bimby che a quanto pare produce una crema goduriosissima) .
Da provare anche la ricetta di Azabel!

note - in questo caso io ho tentato di emulare La Granella, una goduriosissima cremina spalmabile bio che ha una marcia in più: come si evince dal nome è arricchita anche da granella di nocciola.
Nel tentativo di copiarla, ho frullato finemente solo 40 gr di nocciole e 10 gr le ho tritate più grossolanamente. Sluuuurp!

26 commenti:

  1. slurpissima la ricetta!! w le nocciole a granella, io le mettei anche intere!
    bellissimo il giochino, quasi quasi me ne impossesso anche se forse non sono abbastanza meritevole..mi è piaciuto leggere un pò di te e mi sono ritrovata in alcuni punti, il 3, il 5(insieme potremmo far notte fonda), il7 soprattutto per le scarpe..ma cosa sono i tacchi?? e il 10..mio marito mi dice sempre che basta dire grazie quando ti fanno i complimenti ma io dico tuttaltro!!

    RispondiElimina
  2. ma come tediarvi! molto interessante invece :-) no io invece amo buttare le cose, ed ho anche poca memoria, e i tacchi non li uso più per comodità e disabitudine ma mi piacciono visti addosso alle altre nel contesto giusto, i gatti li ho sempre adorati anche io ma soprattutto i miei, per la verità, quelli degli altri dipende :-) anche io quel poco che so l'ho imparato da sola, la scuola non mi ha dato molto e un po' mi spiace, ma c'è anche grande soddisfazione ad imparare le cose da soli e non si finisce mai...

    RispondiElimina
  3. ahahaha ma non è veroo! più radiosa è ora la giornata, dopo aver saputo qualcosainpiùditemaancheno ;))

    la nutella vegana a leggere gli ingredienti devo dire mi ispira moltissimo! lo zucchero di canna già cambia molto il sapore (in meglio in questo caso) e poi il latte di riso... idem. E m piace molto il sapore che questi insieme danno!

    RispondiElimina
  4. "mi piace anche stare zitta".... ahh ecco quando....quando sei a fare footing nel Sahara ^___________^ allunga la mano alla santa del baldo va là,
    e adesso un complimento, ma non arrossire troppo.... sei davvero una bella "comare" con cui si sta bene e si passano le ore senza che ce se ne accorga,anche senza i tacchi e in pantaloni corti e lunghi, un bacionisssimo sporco di nutella golosastra.

    RispondiElimina
  5. Golosastra e anche chiacchierona :-D, direi che i punti 1 e 3 ci accomunano! Giochino simpatico, sei stata perfetta nel descrivere ciò che ti piace.
    La crema...a guardarla fa gola. Io non ho mai provato a farla eppure la tentazione è forte perché neanche io posso mangiare quella famosa e strabuona!

    RispondiElimina
  6. I tacchi?! TU??
    Ma va là!
    E sei poi pesti la cosa della gatta della vicina?
    ;)

    RispondiElimina
  7. Ragazze, siete ossigeno per la mia scarsa autostima! Grazie! (visto che sono capace anche di ringraziare... complice il monitor che mi nasconde cos non vedete che sono arrossita)

    @ Giò - ho come il sospetto che il debole per la "ciacola" sia un "problemino" che accomuna molte di noi blogger visti gli incontri finora avute.
    @ Stelladisale - per favore mi dai ripetizioni di "buttavia"? E magari anche di cucina, erbette, fotografia, informatica... ;)
    @ Fiordivanilla - ihihi, forse con questi caldoni se la giornata fosse meno radiosa non ci dispiacerebbe un granché! In quanto al latte, io di solito nelle ricette trovo il latte di soia, ma il sapore del latte di riso lo preferisco di gran lunga nelle preparazioni dolci.
    @ Astrofiammante - non ci crederai (o forse sì) ma sono capace di chiacchierare anche mentre faccio footing, tanto da andare in debito di ossigeno. Forse ho trascurato di specificare che mi piace stare in silenzio specialmente quando sono sola. Oddio, capita anche che io mi sorprenda a brontolare da sola, ma questa è un'altra storia ;) A presto, quindi, così ti allieterò con la mia logorrea (aspetto Brii per condividere il podio)!
    @ Tania - provalaaaa, sì! Gli ingredienti non sono difficili da reperire, il procedimento non è affatto difficoltoso (se l'ho fatta io puoi crederci!)
    @ Claud - Eh, stavolta la Pepi è riuscita a strapparmi la promessa che mi comprerò un paio di scarpe coi tacchi. Pensa, è perfino disposta a pagarle con i soldini del suo salvadanaio. In quanto a Nerina è al sicuro, sono più preoccupata per l'incolumità delle mie caviglie!

    RispondiElimina
  8. Golosastra, leggerti è sempre bello e qui si trovano ricette così poco scontate che mi vien sempre la curiosità mentre si apre la pagina..chissà che avrà preparato oggi!
    ps: ho dovuto cancellare il tuo commento sulla mia pizza perchè quel "mmmm" così lungo, non so perchè, mi spaginava tutto!! Io odio Blogger!

    RispondiElimina
  9. @ Monique - uffi, blogger non apprezza i miei lunghi muuuugolii di apprezzamento? Mi spiace, lascerò commenti più "contenuti"!

    RispondiElimina
  10. Interessante il post..e interessante anche la ricetta, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  11. Non mi piace leggere i gossip, ma queste netizie sulle mie foodblogger preferite autodivulgati mi piacciono un sacco, così vi conosco meglio...bella la ricetta!!! proverò, quella classica homemade non mi piace un granchè... ^_^

    RispondiElimina
  12. Sei chiaccherona? Ma dai, non ci credo, hai usato solo 5462 parole per dire 10 cose su te stessa...più laconica di così;))
    Buona la tua Nutella-Granella, slurp!!

    RispondiElimina
  13. mi piace molto leggerti!! e questa nutella mi ha conqueistato!!

    nota: riguardo alle finestre che mi hai detto che ti si aprono, mio marito dice che possa dipendere dai tanti spyware che si trovano in rete.
    che probabilmente ti si sono installati nel tuo pc.
    ciao

    RispondiElimina
  14. Credo proprio che non farà in tempo a scadere questa crema.
    baci

    RispondiElimina
  15. Ma sai che in alcuni punti che hai elencato ci assomigliano un pò??? Non ti dico quali...
    Vegan o non vegan la ricetta mi piavce molto..
    Baci

    RispondiElimina
  16. hai tralasciato il punto 11 ...
    sei simpaticissima!!!! ^__^

    RispondiElimina
  17. Bellissime risposte :-D adorabili!
    Mi piaci già da matti :-P e mi fai morir dal ridere, ahah!
    Sembra buonissima anche la ricettuzza, ma diciamolo, sotto delle risposte così simpatiche al "quiz" perde qualche punto!
    Un bacione

    PS: anch'io adoro chiaccherare e sono una casinista legata ai ricordi... miarumiao!

    RispondiElimina
  18. ...Ai tempi del liceo ti ho solo intravista....
    Adesso ti conosco!!!:-))
    Ciao Golosastra in gabbia
    Stefano

    RispondiElimina
  19. Cri,
    che bello conoscerti un po' di piu'!!!
    Se impari a liberarti degli oggetti inutili a cui sono legati dei ricordi fammelo spaere...proprio stamattina nel tentativo disperato di alleggerire il portariviste (che e' solo uno dei posti in cui accumulo riviste e giornali) non ce l'ho fatta a buttare i quotidiani di 2 anni fa comprati negli USA o quelli di un anno fa comprati a Parigi... :)))
    Un bacio!

    RispondiElimina
  20. Ma lo sai che hai scritto delle cose che avrei potuto scrivere io di me? Diciamo che i punti 4, e 10 li potrei copiare e incollare da me! Il punto 5 quasi, però nel mio caso dipende molto dalla persona che ho affianco, altrimenti so stare anche molto molto zitta :-)

    Che bello conoscersi anche così!
    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  21. Internet è davvero una miniera di informazioni, mi stupisco sempre quando la gente non si accorge della miriade di informazioni che si possono ottenere.
    Viva la Nutella vegan, molto meglio dell'originale ;-)

    RispondiElimina
  22. @ Snoopy - prova prova e spalma, spaaaalma!
    @ Mika - se ci si fissa sul sapore e consistenza di quella vera, sicuramente si rimane delusi. Diciamo che è un'ottima e sana variante!
    @ Konstantina - chiacchierona, moi?
    @ Federica - ho fatto un controllino e risulto "pulita". Mah! Grazie comunque.
    @ Germana - ho saputo giusto stasera che un barattolo che avevo preparato per mia sorella è misteriosamente sparito. Boh.
    @ Mammazan - quando vengo a Torino ce li raccontiamo a voce, ok?
    @ Susina - tesoooooro! Ti sei guadagnata un barattolo di veg-nutella!
    @ Marti - ah, che bello. Non sono la sola!
    @ Anonimo - dovresti saperne qualcosa del punto 10, non sono brava a ringraziare e magari divento tutta rossa e balbetto qualcosa. Ogni riferimento a fatti e/o rose è puramente casuale...
    @ Ciboulette - eh, mi sa che anch'io ho certi vecchiumi imboscati ben bene. @ Aiuolik - certo, la stessa cosa vale anche per me! Poi ci sono persone amanti della ciacola come me con cui è una gara dura capire chi tocca a parlare!
    @ Yari - ahahah, io non posso denigrare quella originale, sarei un'ingrata perché sono cresciuta a pane e Nutella! E se ti dicessi che da ieri sera ho una voglia di gelato che non ti so spiegare? Mammamia, andrei a Venezia a piedi!

    RispondiElimina
  23. Dai, da Verona è solo un'oretta di treno... Se po' fa', se po' fa' ;-)

    RispondiElimina
  24. @ Yari - adesso sono ancora in convalescenza, ma appena posso scappare...

    RispondiElimina
  25. Buonaaa questa cremina con la granellaaa! :-))

    RispondiElimina
  26. @ Val - spero di riuscire a passare domani o domenica a salutarti!

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...