sabato 3 aprile 2010

RISOTTO COI BRUSCANSI

Cosa può far felice una Golosastra? Un mazzo di rose rosse a stelo lungo? Nooooo...
L'omaggio floreale perfetto è un mazzo di... Bruscansi!
I Bruscansi (o bruscandoli, a seconda della nonna e/o zietta che te li ha fatti conoscere per la prima volta) non sono altro che le estremità tenere tenere del luppolo selvatico (Humulus Luppulus). che insieme a sparasine, candeline e altre golosità si possono trovare in giro per i boschi in primavera.
Anzi, devo segnare in agenda che a fine mese c'è la Sagra della Sparasina a Pigozzo!
Non è facile trovarli, se non si ha la possibilità e il tempo di poterseli procacciare grazie ad una bella passeggiata.
A volte capita che un'amica abbia la fortuna di avere sotto casa un fruttivendolo ben fornito e la Golosastra passi da lei un pomeriggio di ciacole accompagnate da una deliziosa merenda (a proposito, la ricetta?) e porti poi a casa in omaggio un mazzetto di questi preziosi germogli.
Ovviamente non ho perso tempo, e li ho subito sacrificati in uno degli abbinamenti più azzeccati: il risottino!
Grazie, Azabel!

RISOTTO COI BRUSCANSI
un mazzo di bruscansi 
una tazzona di riso vialone nano
mezza cipolla rossa
un bicchiere di vino bianco
sale&pepe
brodo vegetale 
olio extravergine di oliva

Preparare il brodo vegetale (santa comodità, io lo preparo con il dado vegetale) e lasciatelo sobbollire in una pentola a parte.
Pulire i bruscansi, utilizzando solo le cimette tenere (guardate qui, sono le eccellenti indicazioni della mia omonima), tritate la cipolla e fatela saltare in pochissimo olio extravergine di oliva. Unite i bruscansi, dopo un paio di minuti aggiungete il riso lasciate tostare un minutino quindi sfumate con un bicchiere di vino bianco.
Aggiungete un mestolo per volta di brodo caldo, mescolando finché si sarà assorbito, quindi aggiungete man mano un mestolo per volta fino a cottura completata (una ventina di minuti, assaggiate per scrupolo). Spegnete la fiamma, aggiungete un filo di olio extravergine e mantecate.
A piacere potete aggiungere prezzemolo tritato oppure servire con parmigiano grattuggiato.

27 commenti:

  1. Mi fai ricordare quando coi miei in questo periodo dell'anno, da piccola, andava per campi e per boschi e ne riempivamo delle cestine di bruscandoli e io adoravo le frittate che preparavamo! Sono e rimangono le frittate più buone che ho mai mangiato in vita mia! Quindi ti capisco, un bel mazzo di bruscandoli fanno più felice anche me, rispetto ai fiori! Ottimo risotto, non sai quanto ci ispira!
    Baciotti e tanti auguri di Buona Pasqua
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Ohilà, che rapidità!
    Dì alla Pepi che Amael ed Antares sentono molto molto la sua mancanza... son rimasti tutti arzilli ed eccitati per due ore dopo che ve ne siete andate!

    RispondiElimina
  3. Dovrò cercare un pò di informazioni su questi "Bruscansi" perchè questo risotto mi sembra davvero ottimo!

    RispondiElimina
  4. che meraviglia,l'aspargina la trovo anche qui ma questi non li ho mai visti, ci credo che è un buon risotto! e ancora tanti auguri di una buona Pasqua ciao Ely

    RispondiElimina
  5. @Luca and Sabrina - le frittate le ricordo anch'io con immenso piacere! Ma anche lessati, conditi con olio pepe e sale e un bel 'panéto par pociàr'! Auguroni anche a voi!
    @Azabel - non fare finta di niente, aspetto la ricetta della meravigliosa torta! Grazie ancora!
    @ ilcucchiaiodoro - cerca in fretta, perché ci sono solo in questo periodo! Magari 'interroga' qualche nonnina, vedrai che li conosce (magari con un altro nome). Auguri!
    @ Ely - vedrai che ci sono, basterebbe solo imparare a riconoscerli. Auguri anche a te!

    RispondiElimina
  6. Ma da quanto tempo non senrtivo più parlare dei bruscandoli???? Come dici tu... trovarli!!! Mi devo mettere a fare una ricerca accurata qui in zona. Auguri di Serena Pasqua Lauradv

    RispondiElimina
  7. Li adoro, con quel retrogusto amarognolo!!!!!!!!!!!!!!! Quest'anno li devo ancora vedere, in compenso ho già fatto scorpacciate di sgrisoloni, molésini, ràdeci da campo... Ora ti lascio perchè sto strolegando una cosa, buona Pasqua. A proposito, perchè clicando su "dado vegetale" esce il post del Natale '08?

    RispondiElimina
  8. ah che buoniiiiiiiiiiiiiiii!!!!! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  9. @Lauradv - secondo me li trovi in zona! Auguri anche a voi!
    @Aldarita - cosa stroleghito? Ahahahah... nel post di natale c'è la ricetta del dado vegetale, sconta ben, in fondo in fondo. Auguriiii!
    @Federica - auguriiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. I bruscandoli non ho mai avuto occasione di trovarli e quindi farli però questo risotto è veramente fantastico ............ e io adoro il risotto!!!

    Tantissimi auguroni di Buona Pasqua
    smack Manu

    RispondiElimina
  11. hai allegato una sola foto che rende benissimo l'aidea!!
    Una volta sono andata a magiare in un risorante nel quale hanno prosposto tutto un menù a base di asparagi ( non a caso aveva un aproduzione di asparagi) compreso il dolce!!!
    Ottimo e ...buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  12. li conosco!!! buonissimi!!! bacio e buona pasqua

    RispondiElimina
  13. Per noi qui a Venezia son bruscandoli... e che delizia della primavera! ...hai fatto un risotto strepitoso!

    RispondiElimina
  14. I "lavertin"!!!!!!!!!!!! sai quanti ne ho raccolti da piccola nei boschi??? e poi tornavo tutta graffiata, ma che soddisfazione...e delle frittelline vogliamo parlarne???

    RispondiElimina
  15. I "luertis"!Mio nonno ne raccoglieva mazzoni che nonna puliva e lessava.Poi via in frittate o semplicmenete conditi.Il risutin è un'ottima scelta però!
    bacione

    RispondiElimina
  16. perchè mai io non conoscevo codesta bontà? mi toccherà rimediare..chissà mai dove li troverò...

    RispondiElimina
  17. Carissima, buona pasqua anche a te seppure in ritardo, mannaggia, sono sempre come una trottola. senti io sti bruscandoli non li ho mai visti, ne ho sentito parlare ma nn so neanche che sapore abbiano e la cosa m'incuriosisce non poco!
    La prossima settimana dovrei essere a verona, che dici li trovo?

    RispondiElimina
  18. Ciao! Grazie per il benvenuto:)

    RispondiElimina
  19. E come si fa a trovare l'aspargina... uuhhh adesso mi metterò ad andare per campi a vedere se racatto qualcosa d'interessante... baciuss tesora

    RispondiElimina
  20. @Manu-secondo me li trovi, magari con un altro nome ;)
    @Mammazan - il dolceeee???? Maddai...
    @Lady B.-grazie!
    @terry - ecco vedi, posto che vai nome che trovi...
    @Francesca - ecco, dicevamo a proposito di nomi? Mammamia le frittelline devono essere 'na bomba!
    @Saretta - anche la frittatina è un classico!
    @Giò - magari li conosci con altra identità?
    @ sciopina-sai che li ho visti anche sabato mattina al mercato dello stadio? Altrimenti devi beccare un 'frutarol' ben fornito!
    @Lótë-ciao e grazie a te della visita!
    @La cuoca Pasticciona-dai dai dai che bello vengo anch'ioooo!

    RispondiElimina
  21. a parte che la preparazione del risotto è perfetta, poi.. grande, non conoscevo 'sti bruscansi!!

    RispondiElimina
  22. Che nostalgia...il risotto coi bruscansi era un vero avvenimento in famiglia...prima passavamo le ore nei campi a raccoglierli, poi la nonna preparava risotto per tutti...dolcissima nostalgia!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  23. sembra buonissimo questo risotto...)mai provato:( spero di andare anche io a fare passeggiate nei boschi così posso prepararne pure io!:)buo week end!:)

    RispondiElimina
  24. come mi piacerebbe incontrarli, questi bruscansi!!!
    ma io nella raccolta di qualsivoglia vegetale selvatico sono una frana, non distinguo un asparago o un fungo neanche con la lampada da minatore sulla testa :D

    RispondiElimina
  25. miaooooooo...... questa è una cosa buonerrima!
    Devo cercare i bruscandoli....
    mo mo mi metto in movimento!
    Sbaciuzz

    RispondiElimina
  26. I bruscanché??? Accidenti, come sono ignorante! Non avevo mai sentito parlare di questa cosa prima di incappare nel tuo risotto :-D Scherzi a parte, complimenti per il tuo carinissimo blog e per le tue originalissime ricette :-)

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...