martedì 5 ottobre 2010

PACCHERI ALLA CREMA DI ZUCCA


C'era una missione per la Golosastra: testare una pasta su richiesta di un amico che ha aperto un negozio bio in centro storico a Verona. Nei soliti negozi non la trovavo, ma dopo tanto peregrinare l'ho scovata per caso in un negozietto in una zona che, in effetti, non è il mio territorio di caccia abituale.
Comprata, infilata nella sportina e portata a casa. E mò che ci preparo? Il tempo scarseggia, l'appetito no.
Eureka! C'è la scorta di zucca già pronta!

Chi mi legge da tempo conosce il mio rapporto conflittuale con la zucca, così quando la mia mamota  va dal contadino a fare shopping e mi porta in dono dei pezzi di artiglieria pesante (questa zucca pesava più di 4 kg) passo allegramente il pomeriggio a trucidarla.
La sbuccio, la taglio, la affetto, la cucino al vapore in piccoli pezzi e passo il tutto al minipimer.  
Senza condimento né sale, così posso utilizzarla per qualsiasi cosa.
La sera posso scollegare mano, polso, tutto l'arto fino alla spalla compresa e mandarlo in rottamazione, ma in compenso ho un sacco di ciotoline nel freezer con la  crema di zucca "prêt-à-porter".


Quindi, anche questa ricetta potrebbe essere rapida ed indolore se avete della zucca già pronta. Altrimenti tenete conto del tempo necessario a pulirla e cuocerla al vapore.
paccheri alla crema di zucca

PACCHERI CON CREMA DI ZUCCA
(e semi di zucca tostati allo shoyu)

per 4 persone
250 gr di paccheri rigati di grano duro
1 ciotola di crema di zucca cotta al vapore (circa 500 gr)
1 manciata di semi di zucca
2 cucchiaiate di shoyu
1/2 scalogno
olio extravergine di oliva
brodo vegetale q.b.
qualche pizzico di alghe miste
sale

In una padella dal fondo spesso tostate una manciata di semi di zucca sgusciati (per la serie: della zucca non si butta via quasi niente), lasciateli sfrigolare e giusto al termine della tostatura irrorateli con un paio di cucchiaiate di shoyu e lasciatelo asciugare.
Stufate in padella lo scalogno tritato finissimo con un filo di olio extravergine di oliva e aggiungete quindi la crema di zucca. Se troppo densa, aggiungete un paio di cucchiai di brodo vegetale per renderla bella fluida. Regolate di sale (non esagerate, i semi di zucca tostati con lo shoyu sono ben sapidi!).
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con la crema di zucca, un pizzico di alghe miste e una cucchiaiata di semi di zucca tostati.
Buon appetito!
AVVERTENZE: LaGolosastra non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti dall'abuso di semi di zucca tostati. Sappiate fin d'ora che possono causare pericolosissime dipendenze. Idem per i semi di girasole, qualora vi venisse la malsana idea di provarli tostati con lo shoyu.
Si sconsiglia vivamente anche l'utilizzo di mandorle tostate con lo shoyu e aromatizzate con il curry. La vostra vita non sarà più la stessa.

25 commenti:

  1. io e la signora zucca non si va per nulla d'accordo ma con i semi tostati eccome, e anche con le mandorle...le tue avvertenze arrivano troppo tardi!

    RispondiElimina
  2. Cara Cri...giassai che io ho un rapporto di puro amore per la zucca....però questa storia dei semini mica la conoscevo!E mo' pure io sulla via della perdizione, sarò tua adepta! ;)
    Basi

    RispondiElimina
  3. La crema di zucca "prêt-à-porter" è una bella invenzione direi!!! questa pasta è davvero invitante cara, da provare, anche perchè a me la zucca piace abbastanza, e in questa versione ancora di più!!! :-))

    RispondiElimina
  4. Mi sa tanto che il test sia andato bene!
    Che buona la zucca...

    RispondiElimina
  5. Uuuuuh, piace piace!
    Da tenere in serbo quando il moroso non c'è, però, che se gli metto sotto il naso tutta 'sta zucca mi uccide ;)

    RispondiElimina
  6. Ci interessano i danni provocati da tali abusi! Rapporto conflittuale anche noi con la zucca, Luca non la ama in modo particolare, ma nelle ultime settimane mi ha stupito per ben due volte, perchè si è voluto avvicinare a piatti a base di zucca e gli sono piaciuti tanto! Quasi quasi compro una zucca, la cuocio e poi faccio scorte per l'inverno!
    Ottimi i tuoi paccheri, mi hanno conquistata subito!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. bella l'idea di mettere sopra i semi di zucca tostati

    RispondiElimina
  8. l'idea delle scorte di zucca mi piace, come quella di questa pasta (anche se io ci metterei il tamari perché lo shoyu non fa per noi celiaci).
    l'unico dubbio è: ma non è che a cuocerla così rimane un po' scipita. io ad esempio quando faccio la crema di zucca la lascio andare in pentola con olio e cipolla finché si disfa, ed è il connubio dei sapori che funziona...

    RispondiElimina
  9. Wow, zucca anche qui! Mi piace il tuo metodo delle scorte, alla prima che mi capita sotto mano lo sperimento.
    Ciao buona giornata

    sara

    RispondiElimina
  10. Che fame che mi fa venire il tuo blog! Michele chiede se ci puoi mandare qualcosa qui...a Singapore!

    RispondiElimina
  11. meno male che sono tornate le zucche perchè le adoro e quindi apprezzo molto le ricette con questo ortaggio.che delizia questa cremina che avvolge la pasta.adorabile!

    RispondiElimina
  12. 4 kg???????????? invidiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...però questa mattina me ne sono regalata una piccina picciò Hokkaido e una mantovana olè!

    RispondiElimina
  13. gnummy gnummy gnammy!!! io adoVo la zucca, nella pasta poi, eccellente!!!!
    (la parola di verifica qui sotto era CULO, messaggio subliminare??) O.O

    RispondiElimina
  14. Che belli i paccheri con la zucca! lo shoyu é come una salsa di soia classica? A presto Giorgia

    RispondiElimina
  15. Ecco che torna qua e là per i blog la zucca. Crema e semi molto interessanti, alla prima zucca mi darò da fare!

    RispondiElimina
  16. @ Giò - ahahah anche tu sei entrata nel tunnel?
    @ Saretta - inauguriamo la setta dei semini tostati!
    @ Luciana - in effetti più che "à porter" dovrebbe essere "à manger"! Comunque è stracomoda!
    @ Giulia - sinceramente non è andato benissimo...
    @ Azabel - allora ti invito io!
    @ Luca and Sabrina - Luca è un uomo dalle infinite risorse! Vi abbraccio!
    @ Gunther - ti confesso che sono anche uno sfiziosissimo stuzzichino o aperitivo, e li ho messi pure nell'insalatona ;)
    @ La Gaia Celiaca - certo per te meglio il tamari, l'effetto non cambia! Anch'io preferisco 'spadellare' la pasta con il condimento, ma in questo caso dovevo testare la pasta da sola e si fa di necessità virtù ;)
    @ meringhe - temo che per un po' l'arancio dominerà i foodblog!
    @ Jennifer - sì dai... cucina a domicilio! Non tornate mai in 'vacanza' qui? Un abbraccio a tutti voi!
    @ lucy - benissimoooo, e poi è supervitaminica!
    @ Francesca - sì, un mostrozucca! Piccoline sono meglio gestibili ;)
    @ la Susina - ohmygod, pure a te capitano le parole strampalate??
    @ C&G - Giorgia, shoyu (e tamari) sono salse di soya!
    @ Aiuolik - è arrivata la stagione, anch'io ho visto tante stuzzichevoli idee arancioni da copiare ;)

    RispondiElimina
  17. WoW!! Una ricetta tutta da sperimentare! Grazie! ;)

    RispondiElimina
  18. ADORO LA ZUCCA, quando li rifai che passo da te?

    RispondiElimina
  19. Jennifer Gargiulo Marrapese10 ottobre 2010 05:38

    Ma perche' non lo fai??? Ok, business plan quando torno ma almeno per le cene importanti come fanno a NY. Sarebbe fantastico poter servire i tuoi piatti e farli passare per i miei!!! (Scherzo, ovviamente si direbbe chi e' lo chef...) Just an idea...bye J

    RispondiElimina
  20. @ Bridget - sperimenta, sperimenta... e grazie a te!
    @ Blunotte - si può fare, la scorta c'è!
    @ Jennifer - mi piacerebbe andare in taaaaanti posti... che faccio inserisco anche Singapore nella wishlist?

    RispondiElimina
  21. Pensavo a Verona quando torno ma se vieni prima a Singapore anche meglio! Un posto dove stare ce l'hai!

    RispondiElimina
  22. buoni i paccheri...buonissime le zucche quindi..piatto da 10 e lode!!!!!

    RispondiElimina
  23. zuccosissima..dalla polpa ai semi! buoni i semi tostati così! bellissima ricettina!

    RispondiElimina
  24. io e la zucca invece ci amiamo molto, questo piatto è molto insolito anche per gli altri ingredienti e diventa un pò esotico :-) a presto! Ely

    RispondiElimina
  25. Un altro bel blog! Mi piace molto questa ricetta con la zucca! I colori poi...

    /Alessandro da Stoccolma

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...