martedì 24 novembre 2009

Fake Cheese


Qualche fedelissimo e attento frequentatore di questi spazi avrà notato che dalla scorsa primavera sono drasticamente calate le ricette con uova e latticini tra gli ingredienti. Ehhh, che nooooia, 'sta Golosastra. Già era vegetariana, vabbé, niente carne, niente pesce. Se mi elimina pure le uova e i latticini, che se magna ora?
Inizialmente l'astensione forzata (e di conseguenza un orientamento alla cucina vegan e una ricerca di fonti proteiche alternative ma soprattutto golose) era dovuta ad un momentaneo... ahem, chiamiamolo 'momento di defaillance' (tecnicamente definibile calcolosi biliare, poi risolta chirurgicamente) che mi ha costretta ad eliminare le uova e a lasciare in pace il mio povero fegato eliminando i fritti (vabbé, non che facessero parte della mia dieta abituale) e riducendo drasticamente i formaggi, salvo qualche rara concessione a formaggi estremamente magri.
Ora, qual'è la cosa peggiore che si può augurare ad una vegetariana amante dei formaggi? Un'intolleranza al lattosio! Ma sì! Eccola qui, la Golosastra che se ne va a spasso con un deficit di lattasi!
Sinceramente, visto il prolungato periodo di dieta quasi vegan, l'ho presa bene. Sì può tranquillamente sopravvivere anche da vegane, sapete? Chi mi conosce sa che non sono affatto deperita, anzi... e le analisi confermano.
Il problema è che i formaggi mi piacciono un sacco, e mi mancheranno (tuttavia, pian pianino, sto usando la tecnica del trial & error per testare quali sono i miei limiti di tolleranza).
Sono e sarò sempre infinitamente grata alla favolosa Azabel (sfido chiunque a guardare le sue foto senza farsi venire l'acquolina in bocca!), a siti come Veganblog (fonte quasi inesauribile di ispirazione), a Yari (che testa pure ristoranti, gelaterie, etc. con un'attenzione speciale),  TippiTappi (amo le sue t-shirt) e tanti altri... grazie a voi non solo sono riuscita ad assecondare la mia golosità, ma anche a  far provare la cucina vegan agli onnivori diffidenti!

L'ultima sperimentazione in cucina è stato il Fake Cheese. Su Veganblog c'è un assortimento di ricette, io ne ho sperimentate due. La scamorzina veg (che ho preparato alla piastra e divorata con l'aiuto della Pepi che ha dichiarato 'mamma, da ora in poi non compriamo più formaggi così lasciamo in pace le mucche!' Piano, fermi, stop: non commuovetevi di cotanta dolcezza. Quella piccola delinquente non rinuncerà MAI alla bistecca, ai formaggi e compagnia bella. Fidatevi di me.)
Il secondo esperimento è questo. Partendo da questa ricetta ho voluto rielaborarla ispirandomi ad uno dei miei formaggi (veri) preferiti, il Mediterraneo della Cà Verde.
Ovviamente, inutile raccontare frottole, NON è la stessa cosa. Il formaggio è formaggio.
Questo è una saporita alternativa, ma rimane un fake!





FAKE CHEESE - MEDITERRANEO

50 gr. di tahin chiaro
3 cucchiai colmi di lievito in scaglie
1 cucchiaio colmo di panna di soia
1 cucchiaino di sale
200 ml di latte di soia naturale
2 cucchiaini rasi di agar agar in polvere
1 cucchiaio di timo secco
1 cucchiaino di peperoncino secco

Mescolate in una ciotola il tahin con la panna, il lievito in scaglie ed il sale metteteli da parte.
Sciogliete in un pentolino l’agar agar con poco latte di soia, quindi aggiungete il resto del latte mettete sul fuoco e portate e portate ad ebollizione. Lasciate bollire per un minuto circa, quindi  togliete dal fuoco e lasciate intiepidire per un minuto circa.
Versate quindi questo composto sugli altri ingredienti mescolati in precedenza e frullate tutto.
Se utilizzerete un frullatore ad immersione il composto incamererà più aria e otterrete un fake cheese con le 'bollicine'.
Una volta che gli ingredienti saranno amalgamati perfettamente, aggiungere timo e peperoncino, mescolare rapidamente, e versare il tutto in un contenitore o uno stampino precedentemente oliato, lasciate raffreddare finché non si sarà addensato (io l'ho lasciato tutta la notte in frigo e sformato il giorno dopo).

29 commenti:

  1. guarda sei davvero encomiabile! questo formaggio ha un aspetto buonissimo e penso che sia molto importante non intristirsi a tavola anche se alcuni alimenti diventano off limits
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  2. a volte penso che per me l'intolleranza al lattosio potrebbe essere peggio di un'intolleranza, che ne so..allo zucchero!
    Pero' proprio per questo la tua ricerca ed il tuo entusiasmo mi lasciano ammirata, e le tue foto mi mettono un bel po' di curiosita', anche se il vegan e' un settore in cui non o ancora il coraggio di avventurarmi. Pero' vengo qui e mi acculturo, va bene per ora???? :))
    Un bacio!

    RispondiElimina
  3. o mamma mi hai fatto venire l'aquolina in bocca... uffiiii io non ci riuscirò mai a farlo...

    RispondiElimina
  4. Certo che si vive anche da vegani! :))
    Comunque divertente questa tua sperimentazione...Visto che mi piacciono ( e tanto) le cose sperimentali ed innovative....Appena posso lo provo!!!

    RispondiElimina
  5. Argh, pensa che a te è capitata, io invece me lo sono scelta da sola! Da ex-gorgonzoladipendente ti capisco benissimo ma suvvia, se ce l'ho fatta io senza esservi nemmeno costretta... :D

    /Però cavolo, un tochetin te podaresi mandarmelo!!!

    RispondiElimina
  6. beh..dai la Pepi però è stata troppo carina!!!
    sono sempre attratta da queste preparazioni, devo sperimentare subito!!
    ma anche i formaggi di capra devi eliminare??
    ps. hai già visto il contest di Daphne (http://metamorfosirosa.blogspot.com/2009/11/are-you-ready.html)?

    RispondiElimina
  7. sembra davvero delizioso e poi è anche interessante provare prodotti diversi!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  8. BUONGIORNOOOOO!
    @Fra - anche il sapore è gredevole (forse un po' troppo piccante, devo aggiustare il tiro...) sempre che non ci si aspetti di azzannare formaggio. Hai azzeccato il punto. GUAI GUAI GUAI ad intristirsi a tavola!
    @ Ciboulette - guarda, io ho sempre detto 'non potrei mai affrontare un'intolleranza al lattosio' e, tié, eccola! Sarò forse stata punita da Krishna per aver mangiato troppi latticini?
    @ La cuoca Pasticciona - ci riuscirai, guarda che è di una facilità sorprendente!
    @ Spighetta - e anche da vegana golosastra! Volevo metterci il sale vichingo, ma non volevo sprecarlo per l'esperimento. La prossima volta, però... yum yum!
    @ Azabel - te ne mando una BRENTA, altro che un tochetin!
    @ Giò - la Pepi è una ruffianazza! Sì, devo stare attenta anche ai formaggi di capra! Il contest l'ho visto pubblicizzato da fiordizucca! Mi ha letto nel pensiero, volevo sperimentare un nadalin vegan con la pm, ma devo ancora mentalmente impegnarmi!
    @ dolci a ...gogo!!! - Imma, ad essere sincera il territorio tofu-seitan lo bazzicavo già da molto, diciamo che ora vado a caccia di ulteriori alternative!

    RispondiElimina
  9. Sarà pure fake ma è strabuono!!!
    Io avevo fatto una cosa del genere tempo fa e mi era piaciuto assai!
    Ma anche il aprmigiano ti dà porblemi?Conosco molta gente priva di lattasi che i formaggi stagionati li mangia tranquillamente..Mozzarelle&co banditi però!;)
    Bacio

    RispondiElimina
  10. Wow, a vederlo, questo formaggio, non si direbbe che è vegan, bravissima!

    RispondiElimina
  11. l'aspetto è mica male... ma passo: io me ne sto con i miei formaggi di latte-latte (non importa la bestia, mi piaccion tutti, anche col maritozzo calcolatore
    ci ho provato, ma il fake di altro cibo non fa per me

    RispondiElimina
  12. ma lo sai che sarà la foto sarà come la metti sarà che ti conosco un pochino (almeno dal punto di vista alimentare) ma questo simil formaggio scamuffo mi piace? :)

    RispondiElimina
  13. Veramente curioso questo fake cheese!

    RispondiElimina
  14. Non metto in dubbio che si possa vivere bene anche da vegani, altrimenti non mi spiegherei come si possa esserlo! E' solo che per ciò che piace mangiare a me, sarebbe veramente difficile la sopravvivenza psicologica. Mi sembra però che, come fai notare tu, di fonti a cui ispirarsi ce ne siano veramente tante per cui di certo non si rimane a stomaco vuoto!

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  15. sei la solita esageratissima tarocca....però a veder ele tue foto viene proprio voglia di provarli....un bacio tesoro bello

    RispondiElimina
  16. Cricri!! Io ti voglio tanto bene, lo sai, per cui non vorrei mai privarti del tuo buonissimo formaggio fake...Lo lascio tutto a te, mentre io mangio il cativissimo comtè comprato dal negozio gourmet l'altro ieri, ahahah:D Bacioni!

    RispondiElimina
  17. Ciao :)
    Se ti fa piacere t aspetto al mio contest a premi :)

    http://metamorfosirosa.blogspot.com/2009/11/are-you-ready.html

    RispondiElimina
  18. ciao carissima, t ho già detto che sei spesso punto di partenza per nuove idee, questa poi mi piace e di sicuro la proverò, anche io ho eliminato i formaggi ecc. ma mi mancano così tanto!!!

    RispondiElimina
  19. Ben venuta nel triste club degli intolleranti al lattosio (ma che sotto sotto lo amano:)))) io oramai veterana in questo mi concedo sporadicamente solo qualche scaglia di parmigiano stagionato 36 mesi...!quando lo mangio provo lo stasso piacere di mangiare una Sacher intera;)))

    Tanti baci privi di lattosio
    Maya

    RispondiElimina
  20. @ Saretta - no, un po' di parmigiano non dovrebbe darmi noia, sto provando a capire cosa tollera il mio pancino!
    @ Rossa di Sera - eheheh ma si senteeeeee!
    @ Cristina B. - ettucchairagione, che ti devo dire. Con la capreria a portata di zampa, poi...
    @ Enza - ahahah se ti piace per la foto, farlocca pure lei, siamo a posto! Come dicevo il sapore non è male (a parte che ho esagerato col peperoncino...) ma non bisogna aspettarsi il gusto del formaggio!
    @ Aiuolik - sì e poi con i pecorini che ci sono da voi... mammamia che rinuncia!
    @ Lo - sono una falsificatrice di formaggi!
    @ Konstantina - ok, passami una fetta di baklava e ti perdono.
    @ Daphne - grazie di essere passata, avevo visto e parteciperei con molto piacere anche se non sono proprio bravissima a ricordarmi... perdonami...
    @ kosenrufu mama - questo potrebbe essere un'alternativa golosa, anche perché puoi aromatizzarlo con quello che vuoi!
    @ Maya - caspita me lo immagino! Meno male non siamo sole!
    @ NIGHTFAIRY - non è niente male... sto pensando alla prox versione ;)

    RispondiElimina
  21. Beh, complimenti! Per essere il tuo secondo esperimento mi pare che tu possa esserne pienamente soddisfatta! Ha un aspetto delizioso ;)

    RispondiElimina
  22. Te la cavi alla grande Cri, eccome. D'accordo, il formaggio è formaggio (io.. saranno almeno dieci anni o più che non mangio una bella fetta di formaggio..) però anche un buon sostituto può rivelarsi assai soddisfacente, proprio come questo credo :)

    RispondiElimina
  23. Ah, non ti ho ringraziato. L'ultiom commento che mi hai scritto... l'ho adorato :) è bellissimo sai? sul serio.. Una scena bellissima, come quella di un film (quasi si ambientasse nei negozi di quelle strade di Parigi, magari quelle delle fotografie..), grazie :*

    RispondiElimina
  24. Sarà anche un falso...ma io lo trovo invitante..tanto più che in questo periodo anch'io sono a dieta forzata di latticini...... :-) ti faccio compagnia per un pò dai!!! eheh

    RispondiElimina
  25. Mi dispiace, ma dovrò copiartelo... Troppo invitante!

    RispondiElimina
  26. criiiiiiiiii..
    ho solo un desiderio per natale...
    l'agar agar!
    :)))

    sei sempre avantiiii...sono contenta che hai trovato qualche valida alternativa..
    come si fa vivere senza cheese!

    ma tu il fomaggio di cà verde dove lo trovi?

    se vuoi ho un giro trekking da 30km, passando da loro, spuntino e poi via di nuovo!!
    si potrebbbe fare verso maggio..ci sono tutti biancospini in fiore lungo il percorso(percorsone!)

    eh eh..ti gusta???

    baciusss

    RispondiElimina
  27. tra me e me dicevo..ma cri non può mangiare formaggio .;))) poi ho letto il post e gli ingredienti!
    :-P
    brava!
    Buone feste a te cara

    RispondiElimina
  28. Viva il fake... e non ha alcuna importanza se difetti in lattasi. Abbondi di risorse differenti!!

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...