venerdì 6 giugno 2008

Muffins Mania!


ANCORA MUFFINS??? UN'ALTRA VOLTA DOLCI IPERCALORICI?

Ma sì, tanto in casa vanno a ruba, sono perfetti per la colazione e la merenda. E io non li assagerò, prometto.
E poi oggi pomeriggio pioveva tanto tanto, siamo scappate via dalla festina di fine anno scolastico (dove la Pepi si è esibita in canti e balli) e ci siamo chiuse in casa. Per ingannare il tempo, cosa c'è di meglio che spignattare e diffondere per la casa il profumo del cioccolato?
Inoltre c'era nel cesto della frutta una povera banana abbandonata che supplicava pietà, dal manto ormai maculato come quello di un ghepardo, abbiamo deciso di provare questo esperimento.

La ricetta è quella dei precedenti muffins, abbiamo aggiunto agli ingredienti secchi un paio di cucchiai di cacao amaro, mescolato le due solite ciotole di ingredienti secchi+liquidi e alla fine, al posto dei kinder, abbiamo aggiunto 80 gr circa di cioccolato al latte (a dire il vero lo definirei una mezzavia tra cioccolato fondente e al latte, poiché non è dolcissimo... trattasi sempre di scorte di ex uova di Pasqua!).
Ho riempito 8 stampini da muffins con questo preparato e altri 6 aggiungendo anche la già citata banana-ghepardo tagliata a pezzettini (ho spolverizzato un po' di zucchero di canna sulla superficie dei muffins alla banana, prima di infornarli... giusto per riconoscerli).
Ironia della sorte: dopo aver sfornato i suddetti muffins mi sono messa al pc. Ho scaricato le foto della festina, controllato la mail, risposto a qualche commento e girovagato per gli altrui blog a sbirciare sempre nuove golosità tentatrici. Clicca qua e clicca là, sono finita sul blog di Fiordifrolla. Indovinate cos'ha preparato oggi?

POSTILLAPOSTILLAPOSTILLA
Con l'occasione vorrei anche festeggiare la pubblicazione di un librettino dedicato alle bambine e ai bambini.
Attenzione, attenzione! Signore e signori! Si tratta del primo libro illustrato dalla mia sorellina!

Le filastrocche sono di un carissimo amico, Luciano (tra l'altro papà di una della bambine più belle dell'universo interplanetario) e mia sorella, nel suo buen retiro della Val de l'Oco, ha pazientemente interpretato le buffe parole dando vita "visibile" ai simpatici protagonisti con acquerelli, cartoncini, ecoline, collages e tecniche varie ed eventuali.
Sono molto orgogliosa di parlarne qui, e grazie ai miei potenti mezzi (ovvero uno scanner) vi mostro anche la copertina di "Marucca la Mucca e altre storie strampalate di animali".


Stefania è orgogliosissima di avere la sua prima dedica stampata su un libro vero! Beh, lo sarei anch'io perché alla veneranda età di trentasette anni non ho mai avuto tale onore.


piesse - Il libro è edito da Leopoldo Bloom Editore, so che a Verona si trova in vendita alla libreria L'Aquilone.