sabato 12 aprile 2008

...una pasta last minute!


Dovete ancora inventarvi il pranzo? Voilà un primo, che volendo è anche un bel piatto unico dal momento che ci sono carboidrati, proteine e un po' di verdurine vitaminose.
Il tempo di cuocere la pasta e avrete già pronto il condimento (altro che quattrosaltiinpadella!).
Guardate cosa avete nel frigo e inventate il vostro primo piatto.
Questo è quel che ho "assemblato" oggi, di ritorno dalla mattinata di: giretto dal fruttivendolo (una cassa di fragole meravigliose, spartite fifty-fifty con la mamota), spesa "normale" e minispesuccia bio.
Le zucchine le avevo preparate ieri sera per cena: di circa 1,5 kg di zucchine grigliate abbiamo avanzato sono una microciotolina.
I pomodorini di Pachino e la feta nel mio frigo non mancano quasi mai, il timo è disponibile in ogni momento (evviva il giardino... ohops, l'aiola!).
Le dosi sono per 3 pax, ma se poi aggiungete un secondo vanno bene anche per 4!

PENNE SUPERSPRINT CON POMODORINI, ZUCCHINE GRIGLIATE E FETA
250 gr di penne rigate
200 gr di pomodorini
200 gr di feta
una tazza di zucchine grigliate
olio extravergine di oliva
timo fresco
sale&pepe a piacere

Mentre lessate la pasta, in un'ampia padella fate saltare a fuoco vivace i pomodorini (lavati e tagliati a spicchi) con poco olio extravergine per qualche minuto, aggiungete la feta e le zucchine, regolate di sale e insaporite con il timo.
Scolate la pasta con un minutino di anticipo, spadellatela insieme al condimento e ad un cucchiaio di acqua.
Servite con un filo di olio crudo e timo fresco.

note: alla feta e pomodorini potete abbinare, al posto delle zucchine, olive nere di kalamata e capperini di pantelleria oppure melanzane grigliate (meglio ancora fritte, yum yum!), oppure un bel trito di erbe aromatiche fresche (timo, basilico, maggiorana, etc...).

1 commento:

  1. mamma mia come mi invita....faccio finta di non aver visto i muffins su ...ma solo perchè in questo periodo non me li posso permettere...ti faccio i complimenti per il soufflè

    RispondiElimina

lascia un segno del tuo passaggio...